Gestione del tempo - Concentra la tua energia con la regola 80/20

Gestione del Tempo

[←Torna alla Guida alla Gestione del Tempo - Sezione II]

GUIDA ALLA GESTIONE DEL TEMPO - 2.1. CONCENTRA LA TUA ENERGIA CON LA REGOLA 80/20

Gestione del tempo - Concentra la tua energia con la regola 80/20

È possibile applicare la regola 80/20 (anche definita principio di Pareto) in quasi tutte le situazioni.

L'ho sentito usato sul posto di lavoro ("il 20 percento del mio personale realizza l'80 percento delle entrate") e persino dagli investitori ("il 20 percento delle mie azioni genera l'80 percento delle mie entrate").

Puoi applicare la regola 80/20 anche alla gestione del tempo.

In generale, solo il 20% delle cose a cui dedichi il tuo tempo fa produce l'80% dei risultati che desideri ottenere. Questo principio si applica praticamente a tutte le situazioni in cui è necessario pianificare il proprio tempo - sia al lavoro, a casa, nelle relazioni e così via.

L'obiettivo nell'uso della regola 80/20 per massimizzare la produttività e la gestione del tempo è identificare le attività chiave appartenenti al 20% e assicurarsi di dare priorità a tali attività. Ora vediamo nello specifico come implementare la regola 80/20.

 

Passaggio 1: dai uno sguardo onesto a come passi il tuo tempo

Prima di poter intraprendere qualsiasi tipo di strategia, devi dare un’occhiata approfondita a come usi attualmente il tuo tempo. Per le persone che lottano con la gestione del tempo, il problema, in generale, sta in queste due prime fasi cruciali: valutazione e pianificazione.

Inizia la valutazione con questi passaggi:

  1. Osserva come usi attualmente il tuo tempo.
    Come trascorri gran parte della giornata? Fino a dove arrivi nelle tue to-do-list?
     
  2. Valuta le tue tendenze di produttività personale.
    In quali periodi della giornata i tuoi livelli di energia sono i più alti?
     
  3. Valuta le interruzioni che affronti regolarmente.
    In quali segmenti della giornata si verificano più interruzioni? Che tipo di interruzioni ricevi più frequentemente e da chi?

 

Passaggio 2: determina i tuoi obiettivi

Alcune persone tendono a seguire la filosofia dello schiacciamento: prendono su tutto ciò che riescono, e poi altro ancora. Queste persone finiscono quasi sempre miseramente. 

Per lavorare in modo efficiente, devi identificare il tuo 80 percento, i risultati che desideri ottenere. In altre parole, devi definire chiaramente i tuoi obiettivi.

Numerosi studi suggeriscono che le persone che definiscono e scrivono chiaramente i loro obiettivi hanno maggiori probabilità di raggiungerli - in un arco di tempo più breve e in modo più diretto. Quando determini i tuoi obiettivi e li scrivi sulla tua agenda, li chiarisci nella tua mente e affini la tua visione per raggiungerli.
 


Passaggio 3: identifica le principali attività a supporto dei tuoi obiettivi

Una volta che hai una serie chiara di obiettivi, identifica le attività che devi fare in linea con tali obiettivi e poi poniti le seguenti domande su queste attività chiave:

  • Quanto tempo dedichi a tali attività? Venti percento? Di meno? Di Più?
  • Cosa fai con il resto del tuo tempo?
  • Quanto guadagno ottieni per le attività che svolgi nel resto del tempo?

Dopo aver identificato i compiti e le attività che devi realizzare per raggiungere i tuoi obiettivi, assegna un valore a tali obiettivi in ​​modo da poter decidere come ordinare l'elenco delle attività quotidiane.

Avere una solida conoscenza delle tue priorità e dei tuoi obiettivi ti renderà molto più semplice iniziare a gestire il tuo tempo in funzione di essi.

 


 

Naviga la guida