Gestione del tempo - La Fortezza: Proteggi la tua attenzione

Gestione del Tempo

[←Torna alla Guida alla Gestione del Tempo - Sezione IV]

GUIDA ALLA GESTIONE DEL TEMPO - 4.1. LA FORTEZZA: PROTEGGI LA TUA ATTENZIONE

Gestione del tempo - La Fortezza: Proteggi la tua attenzione

Il successo nella gestione del tempo avviene soltanto se si controlla l'accesso alla propria attenzione: è infatti fondamentale limitare a priori la frequenza delle interruzioni consentite. In ultima analisi sei sempre tu il responsabile del tuo tempo, sei tu che decidi se consentire ad altre persone e situazioni di allontanarti dai tuoi obiettivi. 

Pensa a te stesso come ad un guardiano: il tuo posto di lavoro è una fortezza che deve essere protetta affinché rimanga un luogo felice e produttivo.

 

Proteggi il tuo dominio dalle intrusioni

Se lavori in un coworking open space può essere difficile isolarsi da tutto ciò che costituisce una potenziale interruzione, così come se lavori da casa sei soggetto ad altre tipologie di distrazioni. Occorre quindi giocare d’anticipo e limitare a priori la possibilità che le interruzioni si verifichino.

Quando non hai a disposizione barriere fisiche, come ad esempio una stanza chiusa, difendere la tua attenzione da potenziali invasori assume i connotati di una sfida personale. Una sfida che può essere tranquillamente vinta con le giuste strategie - solo perché non hai una porta che impedisce alle persone di entrare nel tuo spazio, non significa che non puoi creare barriere virtuali quando non sei disponibile. 

Prova quanto segue:

  • Metti un cartello con scritto “Non disturbare” ben visibile sulla tua postazione 
  • Comunica a voce il tuo programma agli altri in modo che sappiano quando non sei disponibile
  • Utilizza delle cuffie per isolarti e per dare l’impressione di essere impegnato in una conference call / webinar
  • Utilizza il minor numero possibile di applicazioni di messaggistica e comunicalo al tuo team
  • Disattiva le notifiche sul tuo smartphone
  • Se lavori da casa, trova una postazione di lavoro lontana dalle attività dei tuoi familiari (puoi provare anche all’aperto o in una biblioteca, ad esempio)

 

Programma segmenti di tempo di non reperibilità

Poiché la comunicazione moderna consente interruzioni più facili, crea un abbassamento del livello di produttività e prestazioni personali. Il fatto che tu possa essere raggiunto facilmente e in qualsiasi momento sembra dettare la necessità di essere disponibile a chiunque, in qualsiasi momento.

Quando smetti di fare ciò che stavi facendo per aprire l’e-mail appena arrivata o per rispondere al telefono ogni volta che squilla, stai cercando di eseguire una o più attività contemporaneamente: in sostanza, sei multitasking. 

E il multitasking è inefficiente non solo in termini di tempo.
 

Per mantenere alta la tua concentrazione, decidi a priori degli intervalli di tempo durante i quali semplicemente decidi di non prendere chiamate, di non controllare le e-mail e, in generale, di non consentire altre interruzioni. 


Tali segmenti programmati garantiscono blocchi di concentrazione, una tattica certa per aumentare la produttività e ridurre la frustrazione. Alcuni lavori non consentono di restare indisponibili per troppo tempo, decidi quindi la loro lunghezza e frequenza settimanale in base al lavoro che svolgi.

 


 

Naviga la guida