Gestione del tempo - Mantieni alta la motivazione

Gestione del Tempo

[←Torna alla Guida alla Gestione del Tempo - Sezione I]

GUIDA ALLA GESTIONE DEL TEMPO - 1.5. MANTIENI ALTA LA MOTIVAZIONE

GESTIONE DEL TEMPO - MANTIENI ALTA LA MOTIVAZIONE

Come la maggior parte degli obiettivi, padroneggiare le abilità di gestione del tempo non è qualcosa che accade durante la notte: richiede infatti tempo e dedizione.

Durante tutto il percorso per migliorare il modo in cui gestisci il tuo tempo, a volte potresti sentirti deluso e a volte potresti chiederti se i tuoi sforzi stanno realmente dando dei risultati. Ogni volta che ciò accade - e accadrà - ricordati di premiarti per ogni passo che fai nella giusta direzione.

Un ottimo modo per rimanere motivati ​​è infatti quello di premiarsi. Ad esempio, se completi determinate attività che ti avvicinano ai tuoi obiettivi, regalati un venerdì pomeriggio libero, o una serata sul divano con un buon film, o una cena nel tuo ristorante preferito. 

Porta la motivazione al livello successivo coinvolgendo gli altri in queste ricompense. Fai sapere alla tua compagna (o al tuo compagno) che vi aspetta una serata coi fiocchi se raggiungi gli obiettivi della settimana prima della scadenza. Spiega ai bambini (se ne hai) che se trascorri le prossime serate a lavorare, sabato li accompagnerai al parco. 

Garantisco che questa strategia è un modo sicuro per potenziare la tua motivazione.

Mentre avanzi lungo questo difficile - ma preziosissimo - percorso di auto-miglioramento, mantieni la tua mente positiva e ricorda due semplici verità:

  • Sei umano.
  • Il lavoro si espande fino a riempire tutto il tempo che gli concedi (Legge di Parkinson)

 

Non importa quanto sei produttivo, se hai soltanto un paio di cose da fare o una to-do-list interminabile, sia che tu finisca di lavorare per tempo, sia che invece rimani a lavorare fino a tardi, ci sarà sempre qualcosa che ti rimane da fare.

Per cui, non rimanere agganciato con i pensieri alle cose che ti rimangono da fare - mantieni semplicemente gli occhi fissi sul tuo obiettivo, stabilisci le tue priorità di conseguenza, delega ciò che puoi e proteggi i tuoi confini con cura. Dopodiché occupati soltanto di ciò che riesci, senza sentirti in colpa e soprattutto provando soddisfazione per ogni aspetto della tua vita. 

Quando inizi a sentirti frustrato per il flusso infinito di lavoro che hai davanti, ricorda a te stesso che sei fortunato ad avere più opportunità che tempo a disposizione.

 


 

Naviga la guida