La Guida Definitiva per Migliorare la tua Concentrazione

Gestione del Tempo Produttività

 

Quante volte ti è capitato che, seduto alla tua scrivania, cerchi di concentrarti su un’attività in tutti i modi ma non riesci a mantenere il focus per più di qualche minuto?

Nonostante le tue migliori intenzioni, la tua mente vaga e non riesci a concentrarti.

La cattiva notizia è che tutto questo è molto frustrante, quella buona è che sei in ottima compagnia. Siamo stati tutti in questa situazione, ed è qualcosa che può davvero minare le nostre performance.

Vediamo ora quali sono le strategie che è possibile utilizzare per migliorare la concentrazione e ridurre le distrazioni quotidiane, e in quali ambiti è possibile applicarle.

 


Ti interessa l'argomento?
Approfondisci con questi articoli:

Oppure >> Leggi la nostra guida completa sulla Gestione del Tempo <<


 

Ambiente

Il tuo ambiente di lavoro personale svolge un ruolo importante nella tua capacità di concentrazione.

Più il tuo ambiente è confortevole e accogliente, più facile sarà per te concentrarti e mantenere il focus.

Ecco alcune idee per migliorare il tuo ambiente di lavoro:

  • Assicurati di sentirti a tuo agio: inizia assicurandoti che la tua sedia e la tua scrivania siano all'altezza giusta per lavorare comodamente. Se la tua sedia è troppo alta o la tua scrivania è troppo bassa ti sentirai a disagio, e sarai tentato di usarla come scusa per gingillarti.

  • Appendi foto o poster - Osservare una scena naturale o la fauna selvatica può aiutare a migliorare la concentrazione. Se puoi, appendi alcune foto nel tuo ufficio o area di lavoro, scegli paesaggi o immagini naturali che ti piacciono e mettile dove puoi sempre vederle: questo può aiutarti a focalizzarti.

  • Chiudi le distrazioni il più possibile - L'ascolto della musica può essere d'aiuto, specialmente se si tratta di musica strumentale. Alcune persone (come me ad esempio) preferiscono invece il "white noise", ovvero un suono costante tarato su determinate frequenze che soffoca tutto il brusio e migliora notevolmente la tua capacità di concentrazione.


 

Alimentazione

Segui alcuni semplici consigli nutrizionali:

  • Bevi molta acqua - Molti di noi non pensano a bere acqua mentre siamo al lavoro, tuttavia la disidratazione può farci sentire stanchi, irritabili, lenti: rimanere idratati è un modo molto semplice per migliorare la concentrazione durante il giorno.

  • Fai colazione - Inizia la tua giornata con una colazione abbondante e salutare: è molto più difficile concentrarsi quando si ha fame. Puoi anche aiutare la tua concentrazione per tutto il giorno tenendo spuntini sani alla tua scrivania: mandorle, cracker integrali, frutta fresca sono ottime scelte.

  • Pasti leggeri e numerosi - Buona la carbonara a pranzo, ma poi che sonno! Se vuoi tenere alta la concentrazione durante tutta la giornata la regola d’oro è: Mangia meno, mangia più spesso.

  • Alzati e cammina - Fai regolarmente attività fisica? Bene! La ricerca scientifica ha infatti dimostrato che camminare regolarmente durante il giorno può aiutare ad aumentare la concentrazione.



 

Mindset

L’ormai imperante tendenza a distrarsi e la bassa produttività associata a questa tendenza sono diventate così comuni negli uffici di oggi che i medici gli hanno persino dato un nome: Attention Deficit Trait o ADT.

Se pensi di esserne affetto anche in minima parte, segui alcune di queste linee guida per sbarazzartene:

  • Metti da parte le preoccupazioni - Molti di noi hanno difficoltà a concentrarsi durante il giorno perché siamo costantemente preoccupati di altre cose. Che sia una scadenza imminente, un nuovo collaboratore che sta causando problemi o solo la grande quantità di lavoro, se ti trovi distratto dalle preoccupazioni annotale da qualche parte così da non aver bisogno di tenerle sempre a mente.

  • Concentrati su una cosa alla volta: può essere molto più difficile mantenere il focus se ti prendi dei minibreaks (15-30 secondi) per rispondere alle e-mail o controllare il telefono. Alcuni ricercatori sostengono che ci vogliono più di 20 minuti per tornare ai livelli di concentrazione precedenti.

  • Chiudi la posta in arrivo e Slack (o qualsiasi chat usi): chiudi le comunicazioni continue e lascia che chi ti ha cercato aspetti il suo turno. Se necessario, chiudi anche la porta e metti le cuffie. Spesso per concentrarsi al massimo è fondamentale cercare isolamento.

  • Alterna attività che richiedono alta concentrazione con attività più semplici - Questo può far riposare il tuo cervello dopo un’attività che ha consumato la tua attenzione. Ad esempio, se passi due ore a lavorare su un progetto complesso, molto probabilmente dopo ti sentirai stanco. Puoi ricaricare le tue energie lavorando su un'attività che richiede bassa attenzione.

  • Priorità - Avere troppo da fare può essere fonte di distrazione e questo a volte causa procrastinazione. Oppure, puoi saltare rapidamente da un'attività all'altra, creandoti  l'illusione di stare lavorando, ma in realtà non stai facendo granchè. Se non sei sicuro di quali attività iniziare o quali sono più importanti, prendi 10 o 15 minuti per dare la priorità alla tua lista delle cose da fare.

Limitare le distrazioni è fondamentale se vuoi massimizzare la tua abilità di concentrati, perchè ti permette di entrare nel cosiddetto stato di flusso.

 

Altri suggerimenti per migliorare la tua concentrazione

  • Fai delle brevi pause - Possiamo anche essere maestri del focus, ma alla fine avremo comunque bisogno di una pausa. Le nostre menti possono concentrarsi intensamente sui compiti per otto ore al giorno. È qui che può essere meglio dividere il lavoro in segmenti di un'ora, con una pausa di 5-10 minuti tra le attività. Questa breve pausa consentirà alla tua mente di riposare prima di concentrarsi nuovamente.

  • Fai le attività più difficili quando sei più attento: questo ti aiuterà a massimizzare la concentrazione perchè quando la tua soglia di attenzione è alta, riiesci a fare le cose più difficili con meno sforzo.

  • Promettiti una ricompensa - Ad esempio, imponiti una regola che se ti concentri intensamente per 45 minuti in una cosa, quando la finisci puoi fare una pausa per prendere una tazza di caffè. I piccoli "auto-premi" possono spesso essere dei grandi motivatori.

  • Pianifica le risposte alle email - Può essere tremendamente fastidioso ricevere email ogni pochi minuti: sei sempre tentato di interrompere ciò che stai facendo e di rispondere immediatamente. Decidi uno o più orari in cui dedicarti alle email e non farlo per il resto della giornata.


 


L'articolo è finito. Vuoi continuare la lettura?
Approfondisci con questi articoli:

Oppure >> Leggi la nostra guida completa alla Produttività Personale <<



 

Sei alla ricerca di una piattaforma software che ti aiuti a migliorare il tuo lavoro?