Produttività Personale - Non iniziare mai una giornata non pianificata

Produttività

[←Torna all'indice]

GUIDA ALLA PRODUTTIVITÀ - Suggerimento #4

Produttività personale - Non iniziare mai una giornata non pianificata

Se intendi raggiungere alti livelli di produttività, prendi l'abitudine di pianificare la tua giornata in anticipo, in questo modo sai esattamente su cosa devi concentrarti quando inizia la tua giornata di lavoro ed elimini tutti quei pensieri che ti fanno chiedere “da dove comincio oggi?”. 

Per iniziare basta prendere un pezzo di carta e iniziare a scrivere la lista di attività e annessa priorità.

È però molto importante che questa abitudine non diventi troppo didascalica e fine a se stessa: conserva sempre una chiara visione del quadro generale e del perchè fai certe cose, altrimenti lo scopo della tua giornata finirà per diventare il “cancellare cose dalla to-do list”.

Una volta scelti i compiti da svolgere, assicurati di eseguire anche tutti quei lavori propedeutici, come ad esempio assicurarti che tutti i documenti siano facilmente accessibili. In questo modo puoi iniziare le tue attività molto più rapidamente. 

Ci sono ancora due altre cose che potresti fare per assicurarti che la tua pianificazione sia il più efficace possibile.


Tieni una lista chiusa

Per prima cosa, tieni una lista chiusa. Questo è ciò che Mark Forster, l'autore di “Do It Tomorrow”, suggerisce nel suo libro.

Tenere una lista di attività chiusa significa decidere di non aggiungere nuove attività alla tua lista, anche se sopraggiunge qualcosa di nuovo durante il giorno. 

Se hai una lista aperta, finisci per cancellare le attività dalla tua lista mentre ne aggiungi altre di nuove. Non solo rendi più difficile finire il lavoro entro la fine della giornata, ma questa pratica è anche fortemente demotivante in quanto non importa quanto duramente lavori, avrai sempre qualcosa in più da fare.



Quando si tratta del tuo lavoro, sii pessimista.

Prendete ad esempio me: io sono una persona molto positiva e ottimista per natura, ma un pizzico di pessimismo mi aiuta molto quando si tratta di pianificare.

Quando mi accorgo che la mia giornata inizia ad essere troppo piena inizio a ridurre il numero di attività dalla lista, aumentando al contempo la probabilità di finire tutto il lavoro pianificato il giorno successivo. 

Quindi il consiglio è sempre quello di pianificare un po’ meno. Questo perchè: avrai più probabilità di finire tutto il lavoro ad un’ora decente e, in caso tu voglia anticipare qualche attività, avrai a disposizione un discreto buffer di tempo per gestire altri lavori.
 

software produttività



Naviga la guida


software produttività


 

Articoli del blog correlati: