Taskomat Update - aggiornamento software 03/04/2020

Cosa c'è di nuovo e cosa sta arrivando

Abbiamo appena rilasciato una nuova versione di Taskomat che apporta alcuni miglioramenti alle perfomance, offre più stabilità e introduce una nuova funzionalità. Inoltre, abbiamo reso del tutto automatica la richiesta dell'attivazione dei 3 mesi gratis per l'emergenza Covid-19.

Vediamo tutto quanto nel dettaglio.

 

Nuova feature: importazione fatture in XML

Da oggi è possibile importare in Taskomat i file XML delle fatture generate con qualsiasi piattaforma di fatturazione. Se quindi sei abituato a fatturare con Fatture in Cloud, Fattura24 o qualsiasi altro software, ora potrai importare le tue fatture anche in Taskomat, così da allineare i dati dei tuoi clienti in materia di budget e fatturato.

Se importando le nuove fatture saranno rilevati dei clienti non presenti in database, Taskomat creerà tali clienti da zero e verranno importate tutte le informazioni disponibili nell'XML, come ad esempio la ragione sociale, la partita IVA, l'indirizzo, etc.

 

Grazie all'introduzione di questa nuova funzionalità, Taskomat è ora compatibile in entrata e uscita con tutti i sistemi di fatturazione: potrai infatti sia emettere fattura, scaricare l'XML e gestirlo su qualsiasi SDI; sia importare qualsiasi XML su Taskomat per tenere allineate tutte le informazioni relative a budget e fatturato.

 

Attivazione dei 3 mesi di abbonamento gratuito

Data la grande mole di richieste ricveute, abbiamo pensato fosse il caso di automatizzare l'attivazione dei 3 mesi di abbonamento gratuito che vi abbiamo messo a disposizione a causa dell'emergenza Covid-19. 

In questo modo non dovrete più contattarci via chat per farvi attivare la promo, vi basterà cliccare sull'apposito tasto per attivare l'abbonamento in completa autonomia.

 

abbonamento software gratuito

 

Performance: kill client cache

Un altro miglioramento considerevole è quello legato alla cancellazione della cache lato client. Abbiamo implementato una nuova architettura software che non poggia più su una cache ma su una propagazione diretta dei dati grazie all'utilizzo di socket.

Per i non tecnici: questo significa più reattività della piattaforma e più sicurezza in termini di allineamento dei dati. Inoltre, questa introduzione è il primo passo che facciamo per l'implementazioe di tutto il comparto di team e collaborazione. Quella dei socket è infatti l'infrastruttura ideale per poter implementare la possibilità di creare team liquidi.

 

A cosa stiamo lavorando: prossime uscite

La funzionalità più grande a cui stiamo lavorando - da tempo - è quella relativa al team e alla collaborazione tra freelance e aziende. Dopo questo update, che di fatto allinea l'infrastruttura tecnologica a quello che sarà il nuovo paradigma, è tutto molto più vicino. Esatto: con ogni probabilità tra un mese avremo già online una prima versione del team.

Per quanto riguarda feature più piccole ma comunque di valore, a breve rilasceremo un update che consentirà a tutti gli utenti di gestire e tracciare progetti personali, ovvero che non influiscono su budget e fatturato dei clienti.