Analisi PEST: cos'è, come si fa ed esempi pratici

Analizzare gli scenari esterni per prendere decisioni migliori

L'analisi PEST è un metodo utile per identificare i fattori esterni che influenzano un'organizzazione. PEST è un acronimo che riassume i 4 fattori esterni più importanti: Politici, Econonmici, Sociali e Tecnologici. Esistono numerose varianti di questa analisi a seconda dei fattori presi in considerazione, in quest'articolo tratteremo nella fattispecie l'analisi PESTEL, che aggiunge ai 4 già visti i fattori Ambientali (Environmental) e Legali. Leggendo questo articolo fino in fondo, imparerai come quest'analisi può essere utilizzata insieme ad altri strumenti strategici, come vengono classificati i diversi fattori, come eseguire al meglio un'analisi PEST e come evitare le insidie associate all'utilizzo di questo strumento strategico.

 

 


Indice dei contenuti

 

 

Cos'è l'analisi PEST?

Tutte le organizzazioni devono identificare i fattori esterni al loro ambiente che potrebbero avere un impatto sulle loro operazioni. Molti di questi fattori saranno cose su cui l'organizzazione non ha alcun controllo, ma le cui implicazioni devono essere comprese.

Uno strumento popolare per identificare questi fattori esterni è l'analisi PEST, che può essere utilizzata per aiutarti a considerare questioni politiche, economiche, sociali, tecnologiche, e - nella sua variante PESTEL - anche legali e ambientali.

Questo processo di identificazione dovrebbe coinvolgere una varietà di discipline diverse all'interno dell'organizzazione, in modo da poter costruire un quadro completo di questi fattori esterni, studiarli ed analizzarli.

L'analisi PEST ti fornisce una struttura che ti consente di investigare l’ambiente esterno alla tua organizzazione, ti spinge infatti a chiederti quali sono i fattori esterni di maggiore impatto sull’organizzazione e a discutere le loro probabili implicazioni:

  • Quali sono i fattori politici chiave?
  • Quali sono i fattori economici importanti?
  • Quali sono gli aspetti culturali più importanti?
  • Quali innovazioni tecnologiche potrebbero verificarsi?
  • Quale legislazione attuale e imminente potrebbe influire sul settore? 
  • Quali sono le considerazioni ambientali?

Il modo in cui categorizzi ogni problema sollevato non è importante quando si utilizza la tecnica PEST perché lo scopo di questo strumento è semplicemente quello di identificare quanti più fattori possibili. 

Ad esempio, non è importante classificare un imminente regolamento governativo come questione politica o giuridica. L'unica cosa che conta è che sia identificato come potenzialmente avente un impatto sulla tua organizzazione.

Lo strumento PEST è una tecnica potente per analizzare il tuo ambiente, ma dovrebbe rappresentare solo una componente di un processo di analisi strategica completo. I fattori PEST, combinati con fattori microambientali esterni e driver interni, possono essere classificati come opportunità e minacce in un'analisi SWOT.

È indicato utilizzare l’analisi PEST per studiare gli scenari esterni quando è necessario prendere alcune decisioni fondamentali per la vita di un’organizzazione, come ad esempio: 

  • quando si sta pianificando il lancio di un nuovo prodotto o servizio
  • quando si stanno esplorando nuove strategie di mercato
  • quando si inizia a vendere in un nuovo paese o regione

In tutti questi casi, è necessario valutare il potenziale impatto di fattori esterni sulla propria organizzazione, sia dal punto di vista operativo che di mercato.

La classificazione dei fattori esterni all'interno delle sei categorie può variare perché organizzazioni diverse hanno priorità diverse. Ad esempio, le organizzazioni che vendono ai consumatori tendono ad essere più influenzate da fattori sociali, mentre un'impresa che lavora con appalti pubblici tende ad essere più influenzata da fattori politici.

Esistono diverse varianti comuni dell'analisi PEST, con alcune che utilizzano più fattori e altre che ne utilizzano altri. Le variazioni più comuni sono:

  • ETPS: economico, tecnico, politico e sociale
  • STEP: processo di valutazione strategica delle tendenze
  • STEPE: sociale, tecnologico, economico, politico ed ecologico
  • PESTEL: politico, economico, sociale e tecnologico, ambientale e legale
  • STEEPLE: Sociale, Tecnologico, Economico, Etico, Politico, Legale e Ambientale
  • PESTLIED: politico, economico, sociale, tecnologico, legale, internazionale, ambientale e demografico
  • STEEPLED: sociale, tecnologico, economico, ambientale, politico, legale, educativo e demografico

Come detto in apertura, in questo articolo ci concentreremo sulla metodologia di analisi PESTEL.

 

Da ricordare

  • Un'analisi PEST può essere utilizzata per considerare questioni politiche, economiche, sociali, tecnologiche, legali e ambientali che possono influenzare la tua organizzazione.
  • Viene spesso utilizzata quando si lancia un nuovo prodotto o servizio, si esplora un nuovo mercato o si vende in un nuovo paese o regione.
  • Esistono molte versioni differenti di questo strumento di analisi, sebbene il metodo sottostante sia lo stesso in tutti i casi.

 

Quando utilizzare analisi PEST


 

Come fare un'analisi PEST

Lo scopo dell'analisi PEST è identificare i problemi che soddisfano due criteri chiave:

  • Sono al di fuori del controllo della tua organizzazione
  • Avranno un certo livello di impatto su di esso

Tutte le discussioni devono essere attentamente controllate per mantenere l'attenzione sull'identificazione dei problemi piuttosto che cercare di risolverli. Dovrai considerare le implicazioni di tutti i fattori che identifichi e la probabilità che si verifichino, ma devi evitare di cadere nella trappola di discutere possibili soluzioni o strategie.

Il processo che probabilmente adotterai quando utilizzi la tecnica PEST è relativamente semplice:

  1. Fai un brainstorming ed elenca le questioni chiave che sono al di fuori del controllo dell'organizzazione.
  2. Identifica le implicazioni di ogni problema.
  3. Valuta la sua importanza relativa per l'organizzazione (ad es.: critica, ampia, importante, significativa, moderata o insignificante).
  4. Valuta la probabilità che si verifichi (ad es.: certezza, estremamente probabile, probabile, potenziale, remota possibilità o non si manifesterà).
  5. Considera brevemente le implicazioni se il problema si è già verificato.

Questo processo dovrebbe darti una comprensione molto più chiara del tuo ambiente. Questa visione del "quadro generale" consente di valutare i potenziali rischi che si devono affrontare e l’impatto che avranno gli attuali fattori esterni. 

Ricorda, la responsabilità di suggerire soluzioni a ogni problema esula dallo scopo dell'analisi PEST. Il suo unico scopo è controllare l'ambiente della tua organizzazione in modo che le decisioni strategiche possano essere prese una volta che ogni problema è stato completamente studiato.

Come già accennato, sono sei i fattori che formano il quadro di questa analisi. Questi fattori politici, economici, sociologici, tecnologici, legali e ambientali sono descritti di seguito.

 

Analisi PEST il processo

 

 

Analisi PEST: come analizzare i fattori politici

È sempre consigliabile tenersi al passo con i potenziali cambiamenti politici in qualsiasi governo perché anche laddove la situazione politica è relativamente stabile potrebbero esserci cambiamenti ad alto livello, e questi potrebbero avere forti ripercussioni.

Ciò può comportare cambiamenti nelle priorità del governo, che a loro volta possono portare all'introduzione di nuove iniziative e modifiche alle tasse o leggi sul lavoro. Ad esempio:

  • Leggi sulla tutela dei consumatori
  • Norme ambientali
  • Normativa fiscale
  • Restrizioni o riforme commerciali
  • Requisiti di salute e sicurezza

La creazione di organismi globali come l'Unione Europea ha portato all'introduzione di leggi nei paesi membri che possono avere un impatto sulle operazioni della vostra organizzazione. Ad esempio, la libera circolazione di beni e servizi in tutta l'UE consente alle organizzazioni di operare in 27 paesi diversi con relativamente poche restrizioni.

Se la tua organizzazione sta valutando la possibilità di operare in Medio Oriente o in alcune parti dell'Asia, la dimensione politica può essere la considerazione più seria di tutte. L'ingresso dell'organizzazione nel nuovo territorio potrebbe non essere semplice, o a causa della politica ufficiale di quel paese o perché le realtà politiche di operarvi sono onerose.

Ad esempio, può sembrare che in un dato paese gli investimenti esteri siano ben accetti, ma d’altro canto gli oneri burocratici sembrano essere troppo pesanti. Altre questioni politiche più ampie che dovreste considerare sono la stabilità politica dei paesi vicini, il livello di libertà di stampa e l'atteggiamento generale del paese nei confronti degli investimenti esteri.

 

Da ricordare

I fattori politici includono l'atteggiamento del governo nei confronti dell'occupazione, la protezione dei consumatori, l'ambiente, la tassazione, le restrizioni commerciali e le riforme sociali, nonché il peso della burocrazia e il livello di corruzione.

 

Analisi PEST fattori politici

 

 

Analisi PEST: come analizzare i fattori economici

I fattori economici dell’analisi PEST includono: tasso di inflazione, tasse, tassi di interesse, tassi di cambio, regolamenti commerciali e accise.

In termini di efficienza operativa, dovresti anche considerare fattori come la disoccupazione, il livello medio di skill, la disponibilità di competenze, i modelli salariali, le pratiche lavorative e le tendenze del costo del lavoro. 

Quando si cerca di determinare la redditività economica di un mercato, si considerano anche questioni come l'attuale costo della vita per il proprio mercato di riferimento, nonché la disponibilità di credito o finanziamenti.

Le organizzazioni cercano di creare strategie che possano essere modificate per adattarsi ai cambiamenti nella situazione economica e in particolare agli aspetti finanziari della situazione macroeconomica. Questo include riflessioni sull'impatto della globalizzazione, su questioni fiscali e potenziali implicazioni di redditività, nonché eventuali tariffe commerciali o embarghi.

Ad esempio, un'economia con inflazione in aumento avrà un effetto negativo sui tuoi prezzi e sul potere d'acquisto dei tuoi clienti. Anche il tasso di crescita o la fiducia del mercato nell'economia potrebbero essere fattori significativi per la tua organizzazione.

Gli indicatori economici ufficiali, la maggior parte dei quali sono disponibili online, come il PIL (prodotto interno lordo), il PNL (prodotto nazionale lordo) e gli indici basati sui consumatori spesso evidenziano aree in cui sono richieste informazioni più dettagliate. Puoi includere questi indicatori nella tua analisi PEST per fare in modo che ci siano ulteriori indagini prima che si possa trarre una conclusione.

 

Da ricordare

I fattori economici includono la valutazione di potenziali cambiamenti al tasso di inflazione di un'economia, tasse, tassi di interesse, tassi di cambio, regolamenti commerciali e accise.

Gli indicatori economici ufficiali evidenziano spesso aree in cui sono richieste informazioni più dettagliate.

 

Analisi PEST fattori economici

 

 

Analisi PEST: come analizzare i fattori sociali

I fattori sociali che devono essere considerati sono quelli che hanno impatto sul tuo mercato di riferimento. Questi includono:

  • Distribuzione dell’età
  • Tasso di crescita della popolazione
  • Livelli di occupazione
  • Statistiche sul reddito
  • Tendenze relative all'istruzione e alla carriera
  • Credenze religiose
  • Convenzioni culturali e sociali

Dovresti anche considerare gli atteggiamenti nei confronti di cose come la salute, la carriera e le questioni ambientali. I fattori sociali e la comunicazione interculturale giocano un ruolo critico nei mercati internazionali e globali, e il vostro successo dipenderà dalla profondità della vostra ricerca in quest'area. 

Sbagliare questo passaggio potrebbe risultare molto costoso e, inoltre, potrebbe creare problemi nella gestione della forza lavoro locale, nonché questioni promozionali.

 

Da ricordare

I fattori sociali includono la distribuzione per età, il tasso di crescita della popolazione, i livelli di occupazione, le statistiche sul reddito, l'istruzione e le tendenze di carriera e le credenze religiose, nonché le convenzioni culturali e sociali.

 

Analisi PEST fattori economici

 

 

Analisi PEST: come analizzare i fattori tecnologici

I fattori tecnologici sono diventati un fattore chiave per le organizzazioni nella valutazione dei problemi che potrebbero avere un potenziale impatto sulle loro operazioni, e che potrebbero essere fondamentali per il futuro a lungo termine. Il ritmo del cambiamento nella tecnologia sta diventando sempre più rapido e spesso i cambiamenti che incidono sul mercato provengono da fonti inaspettate.

Ad esempio, dieci anni fa l'industria cinematografica avrebbe potuto prevedere che le persone avrebbero preferito lo streaming al cinema o ad acquistare un DVD?

Utilizzando tecniche come l’analisi PEST, le organizzazioni possono raccogliere idee anche su scenari bizzarri, perché ciò che oggi sembra impossibile potrebbe diventare comune in pochi anni.

I fattori tecnologici possono essere sostanzialmente suddivisi in due aree: produzione e infrastrutture. Sfruttando le opportunità per aggiornare o modificare la propria produzione, un'organizzazione può guadagnare quote di mercato, ottenendo così un forte vantaggio competitivo. Tali attività includono:

  • Automazione
  • Migliore qualità delle parti e del prodotto finale
  • Incentivi
  • Notevole risparmio sui costi
  • Utilizzo dell'outsourcing per controllare i costi e offrire maggiore flessibilità

I progressi tecnologici hanno anche consentito alle organizzazioni una maggiore libertà di scelta nel decidere come gestire al meglio le proprie operazioni. Ad esempio, i sistemi basati sulla conoscenza hanno consentito al management di prendere decisioni migliori e più informate in tempo reale.

La rapida crescita delle capacità di rete, sia in termini di maggiore affidabilità che di ampia copertura a livello internazionale, ha consentito alle organizzazioni di semplificare il flusso di lavoro ed eliminare i colli di bottiglia operativi.

Le organizzazioni che non riescono a tenere il passo con i progressi tecnologici lasciano opportunità per un produttore più piccolo o un nuovo concorrente di entrare nel loro mercato e erodere il loro status di leadership. Questo è quello che è successo ai produttori di telefoni cellulari BlackBerry e Nokia, che sono stati lenti ad abbracciare la tecnologia touch degli smartphone. Il risultato è stato che entrambi hanno perso una quota di mercato significativa a favore di Apple e Samsung.

Questo esempio illustra chiaramente come le preferenze dei consumatori e l'utilizzo cambiano a seguito di un progresso tecnologico e come questo si trasmetta alla quota di mercato. Molte organizzazioni vogliono proteggere il loro vantaggio il più a lungo possibile, quindi l'uso di brevetti e licenze è diventato una strategia chiave per molti nella protezione della loro proprietà intellettuale.

L'impatto della tecnologia sull'individuo ha portato all'introduzione di una legislazione che mira a proteggere la privacy, ad esempio l’introduzione del GDPR garantisce che le organizzazioni debbano ottenere il tuo permesso prima di inviarti e-mail o contattarti. Le organizzazioni devono riflettere attentamente sul tipo e sulla natura della potenziale legislazione che i governi potrebbero introdurre per frenare quello che è spesso visto come il lato invasivo della rapida crescita della tecnologia.

 

Da ricordare

Il ritmo del cambiamento nella tecnologia sta diventando più rapido e spesso i cambiamenti che hanno un impatto sul tuo mercato provengono da fonti inaspettate.

I fattori tecnologici possono essere sostanzialmente suddivisi in due aree: produzione e infrastrutture.

Le organizzazioni che non riescono a tenere il passo con i progressi tecnologici lasciano la possibilità a un produttore più piccolo oa un nuovo operatore di entrare nel loro mercato.

 

Analisi PEST fattori sociali

 

 

Analisi PEST: come analizzare i fattori ambientali

Le questioni relative alla protezione ambientale sono diventate sempre più importanti negli ultimi anni, poiché oggi si vedono le implicazioni di un'attività economica sotto-regolamentata. Ciò è diventato più significativo con la globalizzazione poiché l'impatto delle azioni di un'organizzazione può essere sentito al di fuori del suo paese natale e può incorrere in sanzioni finanziarie non quantificabili.

Altri fattori ambientali sono quelli che riguardano il meteo, il clima e la posizione geografica. Ad esempio, i disastri naturali oi cicli meteorologici come i monsoni possono creare un rischio troppo elevato per operare in particolari regioni.

La condizione fisica, l'estensione e la maturità dell'infrastruttura di un paese possono imporre costi antieconomici a un'organizzazione. Le condizioni meteorologiche potrebbero anche causare problemi logistici in determinati periodi dell'anno.

Le potenziali sanzioni finanziarie derivanti dalla contaminazione del suolo o dell'acqua potrebbero non essere quantificabili.

Prima di operare in un paese con temperature e umidità elevate, è necessario determinare la disponibilità, la fattibilità finanziaria e l'affidabilità dell'aria condizionata.

Come per gli altri fattori PEST, dovresti esaminare come i potenziali cambiamenti ai modelli meteorologici e ai cicli climatici potrebbero avere implicazioni per le operazioni della tua organizzazione. Questi aspetti ecologici e ambientali possono avere conseguenze che si fanno sentire sia a livello economico che sociale.

Una considerazione sempre più importante che le organizzazioni devono affrontare è quella degli imballaggi e dello smaltimento dei rifiuti e delle sue conseguenze ambientali. In tutta Europa tutti i rivenditori di apparecchiature elettriche sono tenuti per legge a pagare una tassa governativa basata sul loro volume di vendite. I fondi così generati servono a minimizzare i costi e l'impatto ambientale dei prodotti obsoleti.

 

Da ricordare

I fattori ambientali includono l'infrastruttura, il tempo ciclico, lo smaltimento dei materiali, la disponibilità e il costo dell'energia e le conseguenze ecologiche dei processi di produzione.

 

Analisi PEST fattori ambientali

 

 

Analisi PEST: come analizzare i fattori legali

L'elenco dei fattori legali da prendere in considerazione include la legislazione attuale e imminente che potrebbe influire sul settore specifico dell’organizzazione e in settori quali l'occupazione, la concorrenza, la salute e la sicurezza. Dovrebbero essere studiate anche le modifiche previste nella legislazione nei principali paesi partner commerciali.

Negli ultimi anni c’è stato un aumento significativo del numero di organismi di regolamentazione istituiti per monitorare l'osservanza da parte delle organizzazioni della legislazione relativa a tutte le aree di attività, compresa la protezione dei consumatori, il benessere dei dipendenti, lo smaltimento dei rifiuti e le tasse. 

Tutti questi fattori influenzano il modo in cui un'organizzazione funziona e hanno implicazioni sui costi che devono essere presi in considerazione nella formulazione della strategia aziendale. Per esempio, le organizzazioni assicurative e bancarie devono dimostrare la loro conformità legale all'organismo di regolamentazione, il che ha implicazioni per il modo in cui operano.

La tua analisi PEST dovrebbe considerare l'impatto delle tue leggi nazionali e di quelle provenienti da altri paesi che potrebbero avere implicazioni per te, ad esempio le normative contabili globali, le direttive europee, la conformità alla sicurezza, ecc.

Molte normative vengono applicate a livello sia regionale che nazionale e creano un altro livello di complessità che è necessario considerare quando si sviluppa la propria strategia. Sono questi tipi di influenze che possono avere un impatto significativo sulla facilità delle operazioni e richiedono indagini dettagliate prima di prendere qualsiasi decisione.

 

Da ricordare

I fattori legali includono la legislazione attuale e imminente che potrebbe influire sul settore in settori quali l'occupazione, la concorrenza, la salute e la sicurezza.

La tua analisi PEST dovrebbe considerare l'impatto delle tue leggi nazionali e di quelle originarie di altri paesi che potrebbero interessarti.

 

 

Analisi PEST fattori legali

 

 

Analisi PEST: vantaggi, svantaggi e considerazioni finali

Per massimizzarne i vantaggi, l'analisi PEST dovrebbe essere utilizzata regolarmente all'interno di un'organizzazione per consentire l'identificazione di eventuali tendenze. L'impatto di un certo fattore esterno può avere conseguenze più gravi per una particolare divisione o reparto e la tecnica PEST può aiutare a chiarire perché è necessario un cambiamento e identificare le potenziali opzioni. Come con tutte le tecniche, ci sono vantaggi e svantaggi nell'usarlo per aiutare a pianificare la strategia organizzativa.

Vantaggi

  • Fornisce un framework semplice e facile da usare per la tua analisi.
  • Coinvolge abilità e competenze interfunzionali.
  • Aiuta a ridurre l'impatto e gli effetti di potenziali minacce alla tua organizzazione.
  • Aiuta e incoraggia lo sviluppo del pensiero strategico all'interno della tua organizzazione.
  • Fornisce un meccanismo che consente alla tua organizzazione di identificare e sfruttare nuove opportunità.
  • Consente di valutare le implicazioni dell'ingresso in nuovi mercati sia a livello nazionale che globale.

Svantaggi

  • Gli utenti possono semplificare eccessivamente le informazioni utilizzate per prendere decisioni.
  • Il processo deve essere condotto regolarmente per essere efficace e spesso organizzazioni
  • non fare questo investimento.
  • Gli utenti non devono soccombere alla "paralisi per analisi" dove raccolgono troppe informazioni e dimenticano che l'obiettivo di questo strumento è l'identificazione dei problemi in modo che si possa agire.
  • Le organizzazioni spesso limitano le persone coinvolte a causa di considerazioni di tempo e costi. Questo limita l'efficacia della tecnica in quanto una prospettiva chiave potrebbe mancare nelle discussioni.
  • L'accesso degli utenti a informazioni esterne di qualità è spesso limitato a causa dei costi e dei tempi necessari per raccoglierle.
  • Le ipotesi spesso costituiscono la base per la maggior parte dei dati utilizzati, rendendo soggettiva qualsiasi decisione presa sulla base di tali dati.

Questa tecnica di analisi dovrebbe essere utilizzata insieme ad altri strumenti come SWOT e altri strumenti di strategia. L'obiettivo dell'utilizzo dell'analisi PEST è assicurarsi di aver identificato le importanti implicazioni per la propria organizzazione e che nulla di fondamentale sia stato trascurato.

Continua la lettura con

Obiettivi SMART: cosa sono e qual è il loro significato

Se vuoi realizzare i tuo obiettivi, questi devono avere caratteristiche ben precise oltre alla scadenza, riassumibili tutte nell’acronimo SMART

Brainstorming: le 5 tecniche per trarre il meglio

Questo articolo descrive cinque delle tecniche più popolari utilizzate in situazioni di gruppo per incoraggiare il pensiero creativo. Assicurati di sapere come e quando utilizzare ciascuna di queste tecniche per aiutare il tuo processo decisionale.

Analisi PEST personale

L'analisi PEST personale è uno strumento che può aiutarti ad analizzare il quadro generale dell’ambiente esterno, le forze esterne che potrebbero influenzarti e ad identificare opportunità e minacce