Come sviluppare focus a lungo termine

Rimanere motivati ​​per raggiungere obiettivi distanti

Molti ricercatori scientifici lavorano ogni giorno della loro vita per perseguire obiettivi che ci vorranno anni, decenni o persino generazioni per raggiungere. I loro progressi sono spesso scrupolosamente lenti, probabilmente ricevono pochi feedback e sanno che il successo non è garantito. Tuttavia, nonostante le probabilità giochino a loro sfavore, trovano abbastanza significato e motivazione per continuare a lavorare verso i loro obiettivi. Grazie al loro focus a lungo termine, abbiamo tutti beneficiato di progressi notevoli in campo medico, scientifico e tecnologico.  È chiaro che le persone che mantengono l'attenzione su obiettivi a lungo termine possono raggiungere risultati molto più grandi di quelli che saltano da un'idea all'altra o di coloro che rinunciano dopo il minimo contrattempo. Quindi, come puoi concentrarti su obiettivi a lungo termine, specialmente quando devi affrontare le distrazioni quotidiane e altri compiti urgenti? Questo articolo esamina le strategie che puoi utilizzare per concentrarti sui tuoi obiettivi a lungo termine. Per ulteriori informazioni su come concentrarsi su attività a breve termine, consultare il nostro articolo su come migliorare la concentrazione.

 

 


Indice dei contenuti

 

Cos'è il focus?

Il focus è la tua capacità di centrare tutta la tua attenzione ed energia su un singolo compito, un singolo oggetto o una singola attività per un lungo periodo di tempo.

Spesso è abbastanza semplice concentrarsi su attività e obiettivi a breve termine, perché si vedono rapidamente i risultati e questo aiuta a mantenere alti i livelli di motivazione. Tuttavia, è molto più difficile concentrarsi su obiettivi che potrebbero richiedere mesi, anni o decenni per essere realizzati. Uno dei motivi è che potresti perdere di vista ciò che vuoi ottenere e - soprattutto - perché.

Se non si utilizza il framework degli obiettivi SMART, diventa molto difficile riconoscere e misurare i progressi compiuti su obiettivi a lungo termine, soprattutto nelle fasi iniziali, quando è molto facile lasciarsi distrarre da attività a breve termine o da altri progetti che sembrano più interessanti.

Tuttavia, la capacità di concentrarsi a lungo termine è un'abilità chiave per chiunque voglia avere successo. È particolarmente importante per i leader che vogliono ispirare i loro team a raggiungere una visione a lungo termine.

 

«Se vuoi vivere una vita felice, legala a un obiettivo, non a persone o cose.»
Albert Einstein

 

 

Come sviluppare e mantenere un focus a lungo termine

Usa le strategie descritte qui di seguito per costruire la motivazione e la persistenza necessarie per raggiungere i tuoi obiettivi a lungo termine.

 

Identifica gli obiettivi significativi a lungo termine

I tuoi obiettivi a lungo termine potrebbero richiedere anni per essere completati. Riesci ad immaginare di dedicare tutto quel tempo ed energia a qualcosa di cui non sei appassionato?

Ovviamente no. Ecco perché è importante allineare i tuoi obiettivi a lungo termine con i tuoi valori e i tuoi sogni.

Innanzitutto, fissa obiettivi specifici a lungo termine per le aree importanti della tua vita, come carriera, famiglia, finanze e istruzione. Quindi, guarda questi obiettivi. Ti senti eccitato quando ci pensi? Ti senti abbastanza forte su questi obiettivi per perseguirli nei mesi o negli anni a venire? Trovi interessante il tipo di lavoro coinvolto?

In caso contrario, togli questi obiettivi dall'elenco o modificali in modo che somiglino a  qualcosa di molto importante per te. Ci vuole passione e un forte senso dello scopo per rimanere concentrati su obiettivi a lungo termine, quindi assicurati che queste cose siano a posto prima di iniziare.

 

Scrivi gli obiettivi dettagliati

Una volta che hai deciso i tuoi obiettivi a lungo termine, esprimili in modo da comunicare chiaramente perché sono così importanti per te e mettili in un posto dove li puoi vedere regolarmente.

Ad esempio, potresti scriverli su delle schede e tenerli nel portafoglio o nella borsa, oppure stamparli su un foglio di carta e incollarli accanto alla tua workstation.

Quindi, imposta un promemoria per dedicare qualche minuto ogni giorno a guardare i tuoi obiettivi, in modo da mantenerli a fuoco. 

 

Rafforza l'autoregolamentazione

Nel loro studio del 2012, "Masters of the Long Haul", i ricercatori Thomas Bateman e Bruce Barry hanno affermato che l'autoregolazione - ovvero la capacità di controllare le emozioni e gli impulsi - è il singolo fattore più importante per raggiungere obiettivi a lungo termine.

Per svilupparlo, lavora sulla tua autodisciplina. Questa è una caratteristica che ti aiuta a continuare ad andare avanti e a lavorare sodo, anche quando non sei "in vena" per farlo. Ci saranno momenti in cui il tuo obiettivo si sente fuori portata o quando vuoi arrenderti. L'autodisciplina ti spinge a continuare, nonostante le probabilità.

Un altro elemento importante nell'autoregolamentazione è l'autoefficacia, ovvero la tua convinzione nella tua capacità di raggiungere i tuoi obiettivi. Per sviluppare l’autoefficacia, lavora sulla tua autostima e impara a sviluppare un locus interno di controllo, ovvero la convinzione di poter essere responsabili del proprio successo.

 

Trova il tempo per obiettivi a lungo termine

Per raggiungere i tuoi obiettivi a lungo termine e rimanere concentrati su di essi, devi lavorarci regolarmente. Ma come si bilanciano gli obiettivi a lungo termine con obiettivi a breve termine e compiti urgenti?

Innanzitutto, utilizza lo strumento Matrice urgente / importante di Eisenhower per determinare quali attività devi eseguire e quali puoi delegare o interrompere. Quando analizzi le tue attività in questo modo, puoi liberare tempo per concentrarti sulle attività che contribuiscono ai tuoi obiettivi a lungo termine.

Successivamente, scopri come gestire il tuo lavoro utilizzando un action program - o programma d'azione. Questo ti aiuta a integrare il lavoro su obiettivi a lungo e breve termine, in modo da poter andare avanti in modo affidabile su entrambi.

Quindi, inizia a sviluppare le abitudini necessarie per trasformare il tuo obiettivo in realtà. Questi potrebbero includere svegliarsi presto, leggere libri di lavoro o dedicare ogni giorno del tempo a lavorare su attività che contribuiscono ai tuoi obiettivi. Potrebbe essere necessario superare anche le cattive abitudini, come guardare molta televisione o navigare senza meta sul Web.

Se scopri che compiti urgenti e altre interruzioni ti impediscono di lavorare sui tuoi obiettivi a lungo termine, trova il tempo di lavorare sui tuoi obiettivi quando è improbabile cadere nelle distrazioni, ad esempio come prima cosa al mattino.


 

Resta sul percorso

Quante volte hai iniziato a lavorare su un obiettivo a lungo termine con le migliori intenzioni, fino a che, poche settimane dopo, ti accorgi di aver perso la concentrazione e di aver  iniziato a lavorare su un nuovo obiettivo?

Per evitarlo, tieni un registro delle nuove idee mentre le hai, ma non agire immediatamente su di esse.

Quindi, quando rivedi i tuoi obiettivi attuali, chiediti se queste idee contribuiscono ai tuoi obiettivi a lungo termine. In tal caso, aggiungili come obiettivi secondari. In caso contrario, prendine nota, in modo da poterli analizzare correttamente quando imposti nuovi obiettivi. Questo ti impedisce di cambiare direzione in modo impulsivo.

È anche importante sviluppare la resilienza ed essere positivi, in modo da poter rimanere in rotta quando si verificano battute d'arresto.

 

Riconoscere i progressi

Potresti raggiungere i tuoi obiettivi a lungo termine dopo anni, o addirittura decenni. Ecco perché è importante riconoscere e celebrare i piccoli passi che fai lungo il percorso.

Ogni giorno, prenditi qualche minuto per guardare i tuoi progressi verso il tuo obiettivo e darti una pacca sulla spalla per quello che hai fatto, anche se non hai prodotto risultati significativi.

Per traguardi più grandi, premiati con qualcosa di significativo, come un pasto con il tuo partner o un giro di shopping. Sarà più facile mantenere la tua attenzione a lungo termine quando ti prendi del tempo per riconoscere questi risultati.

Inoltre, la ricerca mostra che è più facile rimanere motivati ​​se vedi i tuoi obiettivi come un'opportunità per imparare qualcosa di nuovo, piuttosto che come un mezzo per fare qualcosa. Per utilizzarlo a tuo vantaggio quando rivedi i tuoi progressi, pensa a ciò che hai imparato, piuttosto che a ciò che hai realizzato.

 

 

Punti chiave

Il focus è la tua capacità di centrare la tua attenzione ed energia su un compito, un oggetto o un'attività specifici per un lungo periodo di tempo. Ti consente di eliminare le distrazioni, in modo da poter lavorare in modo persistente per raggiungere l'obiettivo desiderato.

Per sviluppare un focus a lungo termine, stabilisci obiettivi significativi per i quali ti divertirai a lavorare e che contano davvero per te, dopodiché scrivili e tienili sempre a portata di mano. Inoltre, rafforza la tua autodisciplina e sviluppa le buone abitudini di cui avrai bisogno per muoverti verso i tuoi obiettivi nei mesi e negli anni a venire.

Segui la rotta non agendo impulsivamente su nuove idee e impara a riconoscere e celebrare i progressi che fai, giorno dopo giorno.

Continua la lettura con

Come impostare e raggiungere obiettivi personali

A quali obiettivi stai puntando nel tuo lavoro? Il modo in cui passi il tuo tempo è correlato a questi obiettivi?
Se non rispondi a queste domande, non saprai mai come organizzare, prioritizzare e completare le numerose attività della tua to-do-list.

Multitasking: come e perché abbandonarlo

I neuroscienziati di tutto il mondo hanno dimostrato che il multitasking non è nient’altro che un mito. Il semplice motivo per cui il multitasking non funziona è perché non possiamo realmente concentrarci su più di un'attività alla volta.

La definizione degli obiettivi secondo Locke e Latham

Edwin Locke e Gary Latham hanno trascorso molti anni a ricercare teorie su come definire gli obiettivi, hanno identificato cinque elementi fondamentali per raggiungerli.