Come Rimanere Produttivo ed Efficiente Anche Quando Sei in Viaggio

Freelancing Smart Working Produttività

 

Bene, è finalmente ora di partire per il prossimo viaggio! Hai messo in valigia tutto il necessario per rimanere produttivo?

Poter viaggiare senza troppi paletti è uno dei vantaggi principali di lavorare da remoto come libero professionista, ci sono dei fattori, però, che possono mettere in seria crisi la nostra produttività: gli orari irregolari, le risorse limitate, il sonno interrotto, la mancanza di esercizio fisico e delle persone care.

Sei in grado di gestirli?

 

Come il viaggio influisce sulla produttività

Le ricerche mostrano che i viaggi di lavoro si traducono in una media di 6,9 ore di produttività persa per ogni viaggio; inoltre secondo un autorevole studio, i primi cinque fattori di stress da viaggio sono:

  • Bagaglio in ritardo o smarrito
  • Mancanza di connessione internet
  • Avere un posto scomodo su un lungo volo.
  • Lunghe attese
  • Tempi di volo impraticabili


 

Suggerimenti per rimanere produttivi durante il viaggio

Vediamo ora quattro strategie che puoi utilizzare se vuoi rimanere sempre sul pezzo anche dall’altra parte del mondo.

 

1. Viaggia intelligente

 

  • Pianifica tutto ciò che è pianificabile. Organizza il maggior numero possibile di spostamenti in anticipo e fai un elenco di tutto ciò che ti serve per i bagagli. Tieni le informazioni di viaggio a portata di mano, compresi documenti, biglietti e prenotazione dell'hotel. Metti le cose essenziali (come farmaci, computer, un cambio) nel bagaglio a mano: così non dovrai rinunciare a troppe cose nel caso in cui ti smarriscano il bagaglio.
  • Esplora la tua destinazione in anticipo. Se non conosci la zona in cui stai andando, ti consiglio di esplorarla virtualmente prima di partire, così non dovrai perdere tempo a guardare le mappe o chiedere indicazioni quando arrivi.
  • Vestiti comodo. Indossate vestiti comodi ma professionali, nel caso in cui dobbiate subito incontrarvi con un cliente o un collaboratore. Evita di indossare abiti che possono essere scomodi durante un lungo viaggio.



 

2. Affidati alla tecnologia

 

  • Usa strumenti cloud. Utilizza strumenti online come Taskomat per organizzare le tue giornate e come Google Docs per accedere ai tuoi documenti. Smartphone e tablet, inoltre, ti fanno risparmiare tempo e ti aiutano a rimanere in contatto con il tuo team.
  • Wi-Fi. Il Wi-Fi è indubbiamente la cosa più importante per rimanere produttivi quando sei lontano dall'ufficio. Ad esempio, alcuni aeroporti, hotel e voli offrono un accesso internet economico, oppure puoi creare un hotspot Wi-Fi utilizzando il tuo smartphone e il piano dati (assicurati di avere un buon numero di Giga)
  • Energizzati! Rimanere in contatto con collaboratori e clienti è una priorità assoluta, quindi assicurati che i tuoi dispositivi elettronici siano completamente carichi prima di partire. Porta con te i tuoi cavi di alimentazione o investi in un battery-pack esterno o in un caricabatterie solare per i tuoi dispositivi mobili. Questo è particolarmente importante se utilizzi il tuo smartphone come hotspot Wi-Fi.


 

3. Soddisfa le tue esigenze di business

 

  • Preparati per l'accesso limitato. È importante tenere le altre persone informate della tua disponibilità quando sei in viaggio, quindi condividi il tuo programma di lavoro con i membri del tuo team in modo che sappiano quando possono contattarti.
  • Configura la risposta automatica via e-mail in modo che i clienti e i colleghi sappiano perché non puoi rispondere immediatamente. Utilizza il cloud il più possibile, così da poter condividere i tuoi documenti con i tuoi collaboratori da qualsiasi posizione.
  • Crea una routine. È facile cadere in cattive abitudini quando viaggi. Imposta quindi orari di lavoro specifici con scadenze specifiche ed attività con stime temporali.
  • Organizza il tuo spazio di lavoro. Anche se sei in viaggio, non accontentarti di lavorare in spazi non adeguati: organizza la tua stanza secondo i tuoi gusti, eventualmente sposta i mobili per creare uno spazio di lavoro che ti piace di più. Oppure, se ti piace di più, trovati un posto all’aria aperta che ti ispira e organizzalo come se fosse la tua scrivania.


 

4. Soddisfa i tuoi bisogni emozionali

 

  • Rimani in contatto con amici e familiari. Non per tutti è così, ma viaggiare in un luogo sconosciuto e seguire una routine insolita può farti sentire stressato e poco concentrato. In situazioni del genere, contattare familiari o amici può farti sentire meglio.
  • Rimani healthy. Il viaggio può farti sentire stanco, soprattutto se attraversi un certo numero di fusi orari. Questo può impedirti di essere produttivo e di performare al meglio, quindi dedica il giusto tempo al riposo. Cerca inoltre di rimanere sempre idratato e mangiare sano il più possibile. Infine, ricordati che un buon allenamento durante il viaggio può essere un ottimo antistress: se puoi, trova una palestra vicino a dove alloggi, oppure semplicemente fatti una corsa al mattino presto.


Infine, e questo vale come suggerimento generale in caso tu lo debba fare, una volta tornato a casa non aspettare troppo a lungo per preparare la nota spese o potresti perdere le ricevute o dimenticare di includere qualche addebito.