Guida alla Produttività Personale

Produttività

 

PRODUTTIVITÀ PERSONALECon questa guida intendiamo darti tutti gli strumenti possibili per dare un boost considerevole alla tua produttività. Qui troverai una serie di concetti e di suggerimenti pratici da appicare fin da subito per migliorare la tua produttività ed ottimizzare la tua giornata lavorativa. 
 


La vera sfida non è essere produttivo, ma esserlo in modo intelligente.



Prima di iniziare con i suggerimenti veri e propri, occorre mettere in chiaro subito una cosa. La produttività personale è come un edificio: affinché perduri nel tempo deve poggiare su solide basi, perchè altrimenti crollerà.

Se non riesci ad integrare queste basi nelle tue abitudini, tutti i suggerimenti di produttività personale che troverai in questa guida sono perfettamente inutili.

Le basi su cui si dovrebbe costruire la propria produttività sono 4:

 


produttività freelance


 

Mentalità corretta

Si potrebbero scrivere interi libri su questa parola: mente. In questa sede prenderemo in esame solo ciò che ci interessa. La tua mente ha un ruolo molto importante nella tua produttività personale, perché dà forma ai tuoi pensieri, ai tuoi atteggiamenti e alle tue abitudini.

In questa sede mi vorrei soffermare sulla distinzione tra mentalità fissa e mentalità di crescita, descritta dal professore Carol Dweck nel suo libro Mindset.

Le persone con mentalità fissa vedono l'intelligenza e il talento come due qualità statiche che definiscono chi li possiede, le persone orientate alla crescita sanno che con il lavoro e la pratica, possono essere brave in qualsiasi cosa.
 

Avere una mentalità di crescita è fondamentale affinchè si costruisca una giusta motivazione interna al proprio miglioramento, e di conseguenza ad una adeguata produttività personale.

 

mindset freelance produttività


Attività fisica

Ricordo qualche anno fa, quando non ero fisicamente attivo come lo sono oggi. Mi trascinavo a casa dal lavoro, stanchissimo, mi sdraiavo sul divano e guardavo la TV fino ad addormentarmi. 

Quando ho cambiato le mie abitudini e ho iniziato ad allenarmi, la mia vita è cambiata per sempre.

Molti aspetti della mia vita sono cambiati grazie all'esercizio regolare. Ho notato ad esempio che i miei livelli di energia sono molto più alti di prima, e questo mi da modo di essere molto più creativo. Non è raro che trovi una soluzione a problemi legati al lavoro nel mezzo delle mie sessioni di allenamento.

L'esercizio offre poi innumerevoli altri benefici alla tua vita: puoi controllare il peso, migliorare l'umore e godere di un sonno migliore.

Fare attività fisica è quindi molto importante per aumentare la propria produttività. Lo è in maniera diretta, perchè contribuisce a rifornire di ossigeno il cervello e quindi mantenere alti i livelli di energia, lo è anche in maniera indiretta perchè migliora l'umore e la qualità del sonno, entrambi aspetti fondamentali per tenere alta la propria produttività personale.

 

perchè fare attività fisica è importante per la tua produttività

 

Nutrizione ottimale

A mio parere, il tema della nutrizione è diventato troppo complesso al giorno d'oggi. Sembrano esserci troppe regole da seguire e sembra soprattutto che non esista più il buon senso.

Inoltre, dal momento che ogni strategia alimentare sembra essere migliore delle altre, come si può effettivamente scegliere lo stile alimentare che si adatta meglio a noi?

La verità è che ci sono molti miti riguardo alla nutrizione e che una dieta perfetta che si adatta a tutti non esiste.

Ci sono però alimenti che possono renderti più o meno produttivo (ad esempio è dimostrato scientificamente che assumere troppi zuccheri ha effetti negativi sulla concentrazione) e prestare attenzione alla tua alimentazione avrà un impatto considerevole sulla tua produttività. 
 

Il consiglio generale è quello di trovare un proprio equilibrio alimentare, evitando al contempo tutti quei cibi che sai essere realmente dannosi, sia per te che per la tua produttività.


Ad esempio, se sai di dover dedicare il pomeriggio alla stesura di un importante documento, opta per un pranzo leggero a base per lo più vegetale: così potrai destinare la tua energia alle attività intellettuali piuttosto che alla digestione.

La tua produttività ringrazierà sentitamente.

 

alimentazione e produttività


 

Abbastanza sonno

Tutti gli elementi che abbiamo discusso finora sono molto importanti per tenere livelli alti di produttività personale, ma senza un adeguato sonno potrebbero risultare persino inutili.
 

La mancanza di sonno non è solo collegata a un degrado delle performance mentali e fisiche, ma anche ad un vero e proprio degrado neurologico: a lungo andare, dormire poco avrà effetti devastanti sui tuoi neuroni e la tua memoria. 


Inoltre è stato dimostrato che la mancanza di sonno abbassa drasticamente le prestazioni e il livello di concentrazione e vigilanza. È addirittura associata all'aumento di peso, al diabete di tipo 2 e ai problemi di memoria.

Per un freelance o aspirante tale diventa fondamentale imparare a gestire la propria produttività per evitare di finire a lavorare su un progetto alle 3 di notte. Avere orari regolari e, soprattutto, un sonno regolare, ci consente di calibrare al meglio i nostri bioritmi e quindi, in ultima analisi, essere più energici e produttivi.

Di quanto sonno abbiamo dunque bisogno? Anche qui, non c’è una risposta che vada bene per tutti. Le classiche 8 ore di sonno ininterrotto sono una buona soluzione per la maggior parte di noi, ma non è detto che possano essere ottimali per te e per la tua produttività personale.

Sentiti quindi libero di testare la durata del tuo sonno, magari anche in più blocchi durante l’arco delle 24 ore. 

Alcuni accorgimenti che ti possono aiutare a dormire meglio sono i seguenti:

  • Cambia spesso le lenzuola.
  • Assicurati che la tua camera sia abbastanza buia e silenziosa. Se necessario, acquista una mascherina per gli occhi e tappi per le orecchie.
  • Tieni la camera da letto pulita e in ordine.
  • Regola la temperatura della stanza
  • Evita di lavorare in camera da letto
  • Evita di bere caffè o di fare esercizio poco prima di andare a letto.
  • Evita i pasti pesanti prima di andare a letto
  • Cerca di trovare un ritmo di sonno regolare da seguire ogni giorno
  • Spegni TV, computer e smartphone prima di andare a letto.
  • Leggi un libro (ma niente di troppo stimolante)

 

dormire produttività sonno freelance

 

Un volta compresi questi 4 pilastri imprescindibili, puoi continuare la tua ricerca per ottimizzare la tua produttività personale.

È davvero importante capire che senza una corretta mentalità, senza una corretta alimentazione, dormendo male e non facendo esercizio fisico è pressochè impossibile raggiungere livelli decenti di produttività. E per una persona che voglia eccellere nella sua professione, è imprescindibile imparare ad avere sempre alte prestazioni.

La nostra guida sulla produttività personale continua con tantissimi suggerimenti.

Qui di seguito abbiamo elencato quelli che secondo noi sono le migliori pratiche da introdurre all'interno della propria giornata per migliorare la propria produttività.

 



Produttività Personale - Suggerimento #1 - Avvia bene la tua giornata

Iniziare bene la propria giornata è il modo migliore per impostare subito un mindset produttivo. Impara a svegliarti prima e a fare quelle cose che ti consentono di migliorare il tuo umore fin dal primo mattino. Approfondisci→
 


Produttività Personale - Suggerimento #2 - Comprendi il tuo ritmo di lavoro ottimale

Per migliorare la tua concentrazione e ottimizzare quindi la tua produttività è indispensabile trovare uno stile di lavoro ottimale, ovvero la corretta alternanza tra momenti di lavoro super-focalizzato e momenti di pausa totale. Approfondisci→
 


Produttività Personale - Suggerimento #3 - Tieni a bada le distrazioni

Se vuoi essere padrone della tua produttività personale, occorre che impari a tenere a bada ogni tipo di distrazione. Le distrazioni hanno 3 origini principali: gli strumenti di counicazione, le altre persone ... e te stesso. Se vuoi arrivare al top della produttività personale, devi imparare a gestire tutte e 3 le tipologie. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #4 - Non iniziare mai una giornata non pianificata

Se intendi raggiungere alti livelli di produttività, dovrai iniziare a pianificare le tua giornate lavorative in anticipo: in questo modo eliminerai il carico cognitivo di inizio giornata che ti costringe a pensare a "quello che devi fare". Quando pianifichi, ricordati di tenere una lista chiusa (altrimenti finirai per aggiungere cose di continuo) e di utilizzare meno tempo di quello disponibile. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #5 - Prendi appunti

Quando si deve imparare qualcosa di nuovo non basta la memoria. Per assimilare al meglio i nuovi concetti e fare in modo di ricordarli esiste una sola, semplice, tecnica: scrivere, scrivere, scrivere. Decidi tu se utilizzare carta e penna o un software tipo Google doc, l'importante è acquisire quest'abitudine. Approfondisci→
 



produttività freelance

 



Produttività Personale - Suggerimento #6 - Tieni traccia del tuo lavoro

Se non sei consapevole di come spendi il tuo tempo e in quali attività, sarà molto difficile per te raggiungere livelli di produttività accettabili. Occorre quindi attrezzarsi con un sistema che ti dia modo di tenere traccia di tutto quello che fai per comprendere come passi le tue giornate mentre sei concentrato a lavorare. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #7 - Scrivi un documento operativo

Per fare in modo di non perdere tempo prezioso ogni volta che torni su un progetto, crea sempre un documento cartaceo dove scrivi tutte le cose importanti per ogni progetto: in questo modo ricorderai sempre ciò che ti serve, sarai più organizzato e produttivo. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #8 - Approfitta dei tempi morti

Utilizza i tempi morti della tua giornata per portare avanti alcune attività. Prova a trasformare i tuoi viaggi in macchina in viaggi in treno o autobus e approfittane per leggere, scrivere, studiare o riposarti. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #9 - Identifica i compiti più importanti e falli per primi

È sempre preferibile portare avanti ciò che è importante piuttosto ciò che è urgente. Assicurati di completare le tue attività importanti per prime, quando hai ancora molte energie mentali e sei più concentrato e produttivo. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #10 - Bevi tanta acqua

Bere tanta acqua è importante non solo per mantenersi in salute, ma anche per tenere alti i propri livelli di energia e produttività. Approfondisci→
 



freelance produttività

 



Produttività Personale - Suggerimento #11 - Metti insieme compiti simili

Crea dei batch in cui portare a termine in una sola volta tanti compiti simili tra loro, come ad esempio la gestione delle email o qualche telefonata. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #12 - Informati sulla tua prossima riunione

Le riunioni possono essere una gran perdita di tempo. Certo, vale la pena di partecipare a riunioni importanti in cui la tua presenza è fondamentale, ma prendi l'abitudine di indagare sempre alcune cose prima di accettare il meeting a cui ti hanno invitato. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #13 - Delega nel modo giusto

Possiamo gestire solo una quantità limitata di lavoro se vogliamo garantire un'elevata qualità. Quando siamo bombardati da troppe richieste non riusciamo a concentrarci a dovere e la nostra produttività cala vertiginosamente. Imparare a delegare nel modo corretto è un passaggio imprescindibile per un freelance che voglia raggiungere elevati livelli di produttività. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #14 - Gestisci le tue email in modo efficace

Controllare continuamente la casella email è una delle maggiori perdite di tempo. Impara ad avere un approccio più organizzato e decidi di controllare la posta elettronica solo in certi momenti della giornata, così da poter gestire i tuoi messaggi tutti insieme e più velocemente. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #15 - Allontanati dall'attività, poi riavvicinati

Spesso per superare un blocco su un'attività specifica è necessario smettere di fare quell'attività e dedicarsi ad altro. Approfondisci→
 



produttività personale freelance
 



Produttività Personale - Suggerimento #16 - Cambia l'area di lavoro in base all'attività

Può capitare che, per massimizzare la produttività personale, sia necessario spostarsi in un'altra zona del tuo luogo di lavoro, oppure cambiare addirittura il luogo di lavoro. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #17 - Concentrati su una cosa alla volta

Se vuoi migliorare la tua produttività personale, devi assolutamente sbarazzarti del multitasking. I neuroscienziati e gli psicologi cognitivi di tutto il mondo hanno ripetutamente dimostrato che il "multitasking" non è nient’altro che un mito. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #18 - Fai delle pause

Se vuoi diventare più produttivo, devi prenderti delle pause. Detto così sembra controintuitivo, ma studi dimostrano che la qualità del lavoro aumenta se decidi di fare una pausa a intervalli regolari. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #19 - Imposta le giuste aspettative

Per vivere in maniera più serena - e quindi più produttiva - il tuo lavoro quotidiano, occorre che i tuoi clienti, collaboratori e superiori abbiano ben chiaro in testa cosa aspettarsi da te. Impostare le aspettative sul tuo lavoro è infatti tua responsabilità. Approfondisci→
 



freelance produttività personale
 



Produttività Personale - Suggerimento #20 - La preparazione è la chiave del successo

Per fare in modo che un'attività, un progetto o più in generale un avoro che stai facendo, fai in modo che ogni passo che fai sia preparato in anticipo. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #21 - Non essere sempre occupato, sii produttivo

Essere occupati non significa essere produttivi. Anzi, spesso sono due concetti in antitesi. Se vuoi migliorare la tua produttività personale, devi capire come distinguere tra le due cose. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #22 - Potenzia i tuoi rituali

La produttività personale è anche questione di abitudini e rituali. Impara a creare dei rituali potenzianti sia appena ti svegli, sia prima di andare a letto. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #23 - Prenditi cura subito delle rane

Le rane sono quelle attività che posticipiamo di continuo. Se vuoi padroneggiare l'arte della produttività, occorre comprendere come poter affrontare queste attività di petto e senza pensarci troppo. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #24 - Scopri come trascorri il tuo tempo

È impossibile essere davvero produttivi se non conosci a fondo come trascorri il tuo tempo. Una volta che conosci come passi le tue giornate, puoi iniziare ad apportare cambiamenti specifici alle tue abitudini per massimizzare la tua produttività personale. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #25 - Spegni presto i dispositivi elettronici

Il tuo smartphone mina la tua produttività non solo distraendoti mentre lavori, ma anche la sera quando passi troppo tempo davanti al suo display, per ben due motivi. Approfondisci→
 



produttività personale freelance
 



Produttività Personale - Suggerimento #26 - Tieni tutti aggiornati sullo stato delle attività a lunga durata

Quando ti trovi a gestire attività lunghe, oppure hai assegnato lunghe attività ad un tuo collaboratore, ricorda che per tenere alta la produttività è necessario che tutti siano allineati sul work in progress. Approfondisci→
 



Produttività Personale - Suggerimento #27 - Utilizza le checklist

Una checklist non è altro che un elenco di requisiti che ci permette di eseguire un'attività in modo coerente. Spesso sono necessarie per mantenere alti standard sia di qualità, ma anche di prodittività. Approfondisci→
 


 

 

Continua la lettura sulla produttività con gli articoli del blog

Questa guida è in continuo aggiornamento. Aggiungiamo nuovi suggerimenti ogni volta che sperimentiamo qualcosa che ha effetti reali sulla produttività personale.

Ad oggi i suggerimenti finiscono qui, puoi però continuare la lettura con gli articoli del nostro blog che parlano di produttività: